Responsabile: Roberto Giacomini (Tel. 0532.234.269/232 | email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Scegliere i canali più adatti di finanziamento dell’impresa non è agevole. Ascom Confcommercio ti assiste in base alle tue necessità con consulenti per l’accesso al credito; suggerimenti riguardo ai prodotti finanziari disponibili e alle opportunità per bandi e contributi; ausilio nella gestione del rapporto con le banche; agevolazioni al credito attraverso le nostre cooperative di garanzia (Cofiter, Confidi per le Imprese); supporto nella predisposizione delle domande di contributo e nella rendicontazione.

Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124

DESCRIZIONE DELL'AGEVOLAZIONE

ENTE EROGATORE DATA DI EROGAZIONE  IMPORTO DELL’AGEVOLAZIONE
Contributo a fondo perduto Comune di Ferrara 16/03/2018 €    1.000,00
Contributo a fondo perduto Comune di Comacchio 21/01/2018 €    1.600,00
Contributo a fondo perduto Comune di Comacchio 19/03/2018 €    1.600,00
Contributo a fondo perduto Comune di Comacchio 21/12/2018 €    1.500,00
Contributo a fondo perduto CCIAA di Ferrara 09/05/2018 €    4.986,00
Vantaggi economici FOR.TE 31/05/2018 €    1.571,72
Vantaggi economici FOR.TE 26/10/2018 €  16.159,82
       
TOTALE     €   28.417,54

 

Credito

BANDO CAMERALE DI CONTRIBUTO PER L'ACQUISTO DI SERVIZI SPECIALISTICI DI ASSISTENZA A SUPPORTO DELL'INTERNAZIONALIZZAZIONE

Nell'ambito delle iniziative promozionali volte a favorire lo sviluppo economico locale, la Camera di Commercio intende sostenere e incentivare i processi di internazionalizzazione delle imprese provinciali , attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto per l'acquisto di servizi specialistici presso soggetti qualificati.

Credito

Nel corso del mese di marzo si è svolta la procedura di prenotazione delle risorse, che ha visto, in tutta la regione, 2.046 imprese interessate: alla luce di questi dati il Commissario Stefano Bonaccini ha provveduto a richiedere l'erogazione delle ulteriori due annualità di fondi Inail ed ha emanato l' ordinanza n° 26 del 22 aprile 2016 , riguardante i contributi per la rimozione delle carenze strutturali già effettuate e agli interventi di miglioramento sismico effettuati o da effettuare.

Torna su